Impasto pane con BIGA

il

E’ stato un mese particolarmente intenso per me, ho dato una materia molto pesante all’università ma allo stesso tempo è stata davvero interessante. Così tanto che ho deciso di sperimentare ciò che ho studiato, dato che il mio esperimento è andato a buon fine, voglio condividere con voi la mia ricetta! Ho realizzato un pane, con il metodo della BIGA. Vi spiego in cosa consiste, si ottiene un pane super digeribile e si realizza con due impasti, il primo è denominato biga che contiene solamente l’1% di lievito. Vi elenco gli ingredienti per realizzare la ricetta:

BIGA:
– 150 gr. di farina semola rimacinata di grano duro siciliano, io ho utilizzato quella Samoc.
– 75 gr. acqua;
– 3. gr di lievito, io ho scelto quello disidratato.

IMPASTO:
– 300 gr. acqua
– 350 gr. farina semola rimacinata di grano duro.
– 150 gr. farina di grano duro integrale, ho scelto quella del Molino Soprano.
– 10 gr. sale
– 10 gocce di limone. Perchè il limone? Il limone contiene acido citrico e serve a far dorare il vostro pane!

PROCEDIMENTO

BIGA:
Sciogliete il lievito, con 75 gr. di acqua tiepida non troppo calda altrimenti il lievito morirà, aggiungete un pizzico di zucchero, appena si formerà della schiuma, il vostro lievito sarà pronto. Aggiungete 150 gr. di farina e impastate. Formate una palla, riponetela in una ciotola, coprendo con la pellicola e lasciate riposare in frigorifero 12 ore. Trascorso il tempo, tirate fuori dal frigorifero la biga e lasciatela a temperatura ambiente fino a raddoppio del suo volume (circa 2 ore).

IMPASTO:
Prendete la biga e mettetela nel boccale, tagliandola in pezzi e aggiungete 300 gr. di acqua e fatela sciogliere. Aggiungete 350 gr. di farina e 150 gr. di farina integrale, 10 gr. sale e impastate. Si effettuano ora dei riposi e degli impasti, sempre nella stessa ciotola, dove lavorerete il vostro pane.

1 riposo 30 minuti, impastate per 30 secondi.
2 riposo 20 minuti segue un altro impasto per 30 secondi.
3 riposo 30 minuti, aggiungete 10 gocce di limone e impastate il tutto per 2 minuti.

Rovesciate il vostro impasto su una teglia foderata con carta da forno e fate risposare 2 ore, è possibile effettuare dei tagli sulla vostra pagnotta.

Preriscaldate il forno a 220° e infornate per 30′ minuti.


Il risultato è questo. Buon appetito!

Dott.ssa Chiara Scollo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...