Da dove proviene la Bresaola della Valtellina IGP?

il

Spesso, quando si legge in etichetta la dicitura IGP, pensiamo che il prodotto sia di qualità, ebbene non è così.
Un prodotto di qualità è o un alimento a marchio con denominazione (DOP, DOC..) oppure biologico.

1712775_bresaola.jpg.pagespeed.ce.kMBIaduCF3.jpg

Un prodotto DOP
 tutte le fasi di produzione, trasformazione ed elaborazione devono avvenire nella zona da cui il prodotto deriva compresa la materia prima.

Mentre, per attribuire il marchio IGP ad un prodotto è  sufficiente che solo uno dei processi (produzione, trasformazione ed elaborazione) avvengano nella zona da cui il prodotto deriva. Questo permette ai produttori di prodotti a marchio IGP di utilizzare materie prime di provenienze diverse.

L’esempio più comune è la Bresaola della Valtellina, dove la carne non ha origini italiane, essa può e proviene da altri Paesi….
Da siciliana, un altro esempio è il Ciliegino di Pachino IGP, obiettivamente, quanto dovrebbe essere grande Pachino per produrre tutto questo pomodoro?

Dott.ssa Chiara Scollo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...