Olio di Palma o Olio di Colza? La triste realtà di questi due oli.

il

La demolizione relativa all’olio di palma, nasce da tanti fattori come l’elevata presenza di acidi grassi saturi a catena lunga, che danneggiano la salute del consumatore; dal punto di vista ambientale si parla di ettari di palme che vengono abbattute, con una perdita di essenze vegetali fondamentali per l’ecosistema mondiale. Troviamo, spesso, quest’olio non in forma naturale, ma come olio idrogenato, un prodotto tossico che si caratterizza per la presenza della proteina “P66SH” che incide negativamente sulla nostra salute. Si sceglieva l’olio di palma perché era incolore e insapore, tuttavia sta scomparendo il suo utilizzo e si sta sostituendo con l’olio di colza, che per certi versi può essere ancora più negativo.
olio_di_palma_salute.jpg
L’olio di colza può essere estratto con tecniche che minimizzano la quantità di acido erucico. Purtroppo, anche le più basse quantità di questo acido risultano tossiche.
E’ una sostanza che incide negativamente sulle funzionalità del cuore e del fegato.

Quindi la sostituzione dell’olio di palma con olio di colza, non trae beneficio alla nostra salute, perché entrambi, chi più e chi meno, fanno male alla salute del consumatore.

Dott.ssa Chiara Scollo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...